News generali

28 febbraio 2019

Pubblicata l'edizione 2018 de "Il mercato del latte"

A febbraio 2019 è stato pubblicato Il Rapporto sul mercato del latte sottoforma di e-book gratuitamente scaricabile dagli utenti. Curato dall'Osservatorio sul mercato dei prodotti zootecnici, giunge alla sua ventiquattresima edizione; si propone come...
Leggi »


11 febbraio 2019

Pillole internazionali: un 2017 combattuto ed un 2018 di crescita per FrieslandCampina

Il 2018 di FrieslandCampina, cooperativa olandese operante nel mercato dei lattiero-caseari, non si apre nel migliore dei modi: nel bilancio 2017 la voce profitti è pari a 227 mln di €, ben 135 mln in meno rispetto a quanto fatto segnare l'anno prima....
Leggi »


28 gennaio 2019

Inizio dolce ma finale amaro: il 2018 a due facce dell’indice FAO dei prezzi dei prodotti lattiero-caseari

A differenza di quanto accaduto nel 2017, dove si verifica una crescita su base annua dell'8,1%, l'indice FAO dei prezzi degli alimenti si contrae di 3,5 punti percentuali l'anno dopo, posizionando il valore medio a 168,4 punti. Tra i diversi indici di...
Leggi »


04.06.2013

Argentina: nell'ultima settimana di maggio cresce il prezzo della Soia

Continua a crescere il prezzo della soia sul mercato argentino, anche in conseguenza delle nuove stime aggiornate da parte del governo locale. Secondo quanto riporta The Wall Street Journal, il Ministero dell'Agricoltura argentino ha ritoccato al ribasso le stime del raccolto a 50,6 milioni di tonnellate, circa 700 mila tonnellate in meno rispetto alla previsione precedente e di circa 5 milioni rispetto alle prime stime pubblicate. Nulla di nuovo, tuttavia, per i produttori e commercianti, le stime dei quali erano già più basse da molto più tempo.

In realtà, più che la riduzione prevista delle stime di produzione, a incidere sui prezzi pare sia la rduzione della produzioe di soia che ha colpito gli USA e la diminuzione degli stock, in contemporanea con una domanda sostenuta sul mercato internazionale. Quest'anno, si prevede un incremento consistete delle importazioni USA di soia dai paesi del Sud America dove Brasile e Argentina sono i player principali.

La riduzione dell'offerta e una domanda che si prevede sostenuta nel prossimo futuro, hanno portato all'aumento dei prezzi. I fagioli di soia quotati sulla Borsa di Rosario hanno toccato quota 1.745 pesos argentini a tonnellata, in sigificativo aumento rispetto alla quotazione prima che era di 1.690 pesos. Non si sono avuti scambi, invece, per la seconda volta consecutiva, sul mercato dei futures.