News generali

11 novembre 2016

L’INDICE FAO DEGLI ALIMENTI IN CRESCITA DEL 3,6% NEGLI ULTIMI TRE MESI

In forte aumento ad ottobre gli indici dei prezzi dei Lattiero-caseari e dello Zucchero
Leggi »


20 luglio 2016

Commissione Europea: nuove misure finanziare a sostegno del settore agricolo

La Commissione Europea ha presentato un nuovo pacchetto di misure per il settore agricolo stanziando risorse per un valore di 500 milioni di euro al fine di supportare gli agricoltori comunitari che si trovano a fronteggiare serie difficoltà di mercato, in...
Leggi »


14 aprile 2016

L’INDICE FAO DEL PREZZO DEGLI ALIMENTI IN AUMENTO DELL’1% A MARZO

Al consistente rialzo dell’indice del prezzo dello zucchero si contrappone la caduta dei prezzi dei prodotti lattiero-caseari
Leggi »


09.03.2016

I Paesi Bassi ritornano ad esportare carni sul mercato statunitense

Dopo Irlanda e Lituania anche i Paesi Bassi possono tornare ad esportare carni bovine negli Stati Uniti, dopo che nel 1998 il mercato statunitense era stato chiuso alle esportazioni europee per i problemi legati alla BSE (encefalopatia spongiforme bovina). Anche se le misure di contrasto alla BSE sono gestite a livello comunitario, le esportazioni verso gli USA sono gestite dal governo americano assieme ai singoli stati membri. Cecilia Malmström, Commissario europeo per il Commercio, si è dimostrata soddisfatta per la decisione poiché, visto che si sta lavorando ad una partnership commerciale tra UE e USA, è importante eliminare vecchie restrizioni che al momento non hanno più senso. Inoltre, il Commissario Europeo per l'Agricoltura e lo Sviluppo Rurale Phil Hogan ha evidenziato che questa è un'ulteriore opportunità per esportare prodotti europei di alta qualità.

Per quanto riguarda le importazioni di carni bovine negli Stati Uniti, negli ultimi due anni si è assistito ad una crescita rilevante. Nel 2015 le importazioni di carne bovina fresca o refrigerata hanno raggiunto quasi 431 mila tonnellate (+48,2% rispetto al 2012) per un valore complessivo di 2,9 miliardi di $, mentre le carni congelate sono state 649 mila tonnellate (+52,6% rispetto al 2012) per un totale di 3,5 miliardi di $.

Fonte