News generali

24.04.2014

Italia: le consegne di latte a febbraio 2014 crescono dell'1,1%

Gli ultimi dati AGEA mostrano, a livello nazionale, una ripresa delle consegne di latte a febbraio 2014. Infatti, con quasi 893,5 mila tonnellate, hanno registrato un incremento dell'1,1% rispetto all'anno prima. A trainare la crescita produttiva hanno concorso tutte le grandi regioni produttrici con capofila la Lombardia. Quest'ultima evidenzia un incremento dell'1,3% rispetto all'anno prima, ovvero 4.787 tonnellate in più. Seguono, poi, Piemonte (+2.908 t), Veneto (+1.700 t) e l'Emilia Romagna (+626 t). Aumenti importanti si segnalano anche per la Provincia Autonoma di Bolzano e Sicilia, entrambe con oltre 850 tonnellate in più consegnate rispetto all'anno scorso. Continua, invece, il trend negativo che sta caratterizzando la Puglia; a febbraio, infatti, si registra un calo di quasi 1.200 tonnellate su base annua. Il dato cumulato della campagna in corso, tuttavia, continua ad essere inferiore, di quasi 97 mila tonnellate, rispetto allo stesso periodo della campagna precedente. Le consegne complessive, infatti, si sono fermate a poco meno di 9,75 milioni di tonnellate in flessione dell'1% su base annua. Tale contrazione è d attribuire ai cali registrati in Veneto, di quasi 18,8 mila tonnellate, Puglia (-16.511 t), Lazio (-15.904 t) e Lombardia (-10.914 t). Anche nel resto del paese le consegne cumulate mostrano flessioni su base annua ad eccezione di Piemonte (+5.327 t) e Calabria (+1.046 t)