News generali

11 novembre 2016

L’INDICE FAO DEGLI ALIMENTI IN CRESCITA DEL 3,6% NEGLI ULTIMI TRE MESI

In forte aumento ad ottobre gli indici dei prezzi dei Lattiero-caseari e dello Zucchero
Leggi »


20 luglio 2016

Commissione Europea: nuove misure finanziare a sostegno del settore agricolo

La Commissione Europea ha presentato un nuovo pacchetto di misure per il settore agricolo stanziando risorse per un valore di 500 milioni di euro al fine di supportare gli agricoltori comunitari che si trovano a fronteggiare serie difficoltà di mercato, in...
Leggi »


14 aprile 2016

L’INDICE FAO DEL PREZZO DEGLI ALIMENTI IN AUMENTO DELL’1% A MARZO

Al consistente rialzo dell’indice del prezzo dello zucchero si contrappone la caduta dei prezzi dei prodotti lattiero-caseari
Leggi »


28.05.2015

Italia: le consegne di latte a marzo diminuiscono del 2,1%

Secondo gli ultimi dati relativi alle consegne di latte in Italia, pubblicati da Agea, durante il mese di marzo, sono state consegnate 992mila tonnellate; questo dato rappresenta un decremento di oltre 20mila tonnellate rispetto allo stesso mese dell'anno precedente (-2,1%). Tutte le regioni più importanti hanno, quindi, subito cali nelle consegne, a partire dall’Emila Romagna che, rispetto alla stagione precedente, consegna ben 5mila tonnellate in meno (-3,2%). Seguono la Lombardia, che cala le consegne di quasi 4mila tonnellate, e il Piemonte (-1,2%). Cali importanti hanno interessato anche la Puglia (-3mila tonnellate), la Sicilia (-14,7%), e la Campania, che diminuisce le proprie consegne di 9 punti percentuali (-1,6mila tonnellate).

Guardando ai dati cumulati, nel periodo aprile-febbraio 2015, le consegne, a livello nazionale, hanno raggiunto le 11 milioni di tonnellate, in aumento del 2,2% rispetto allo stesso periodo della campagna precedente (più di 240 mila tonnellate). La Lombardia si conferma la regione più importante a livello nazionale e registra un incremento delle consegne di oltre 129 mila tonnellate (+2,9%). Seguono il Piemonte (+43 mila tonnellate), Veneto (+2%) ed Emilia Romagna (+13 mila tonnellate).