News generali

23.10.2014

Italia: le consegne di latte ad agosto aumentano del 6%

Secondo gli ultimi dati pubblicati dal SIAN, le consegne di latte in Italia, ad agosto 2014, sono state, complessivamente, di 876 mila tonnellate, in aumento di quasi il 6% rispetto alla campagna precedente, ovvero quasi 50 mila tonnellate in più. La Lombardia continua a confermarsi la regione più importante in termini produttivi. Nel mese di agosto, le quantità complessive sono state di 367 mila tonnellate, in aumento del 7,2% su base annua. Seguono, poi, Emilia Romagna, con un aumento delle consegne di quasi 5 mila tonnellate (+3,7%), Veneto (+6.600 tonnellate) e Piemonte, le cui consegne aumentano di 6.600 tonnellate. Aumento importanti hanno interessato anche il Friuli (+7,1%), Bolzano (+4,3%), Sicilia (+7,8%) e Sardegna (+9,5%). In senso opposto, invece, la Puglia, che conferma il suo trend al ribasso (-1126 tonnellate), Molise (-201 tonnellate), Abruzzo (-2,9%) e Umbria (-1,8%).

Le variazioni delle consegne illustrate per il mese di agosto si rispecchiano anche sui dati cumulati relativi alla campagna corrente. Nel periodo di aprile - agosto, le consegne sono cresciute ad oltre 4,6 milioni di tonnellate, un aumento di 172 mila tonnellate (+3,8%). Anche in questo caso la Lombardia si conferma la regione trainante, con un aumento di oltre 77 mila tonnellate, in aumento del 4,1% rispetto alla campagna precedente. Seguono Piemonte (+26 mila tonnellate), Veneto, con un aumento di 22 mila tonnellate, ed Emilia Romagna (+15 mila tonnellate). Al ribasso invece le consegne della Puglia (-1200 tonnellate), Abruzzo e Umbria.