News generali

28 febbraio 2019

Pubblicata la nuova edizione de "Il mercato del latte"

A febbraio 2019 è stato pubblicato Il Rapporto sul mercato del latte sottoforma di e-book gratuitamente scaricabile dagli utenti. Curato dall'Osservatorio sul mercato dei prodotti zootecnici, giunge alla sua ventiquattresima edizione; si propone come...
Leggi »


11 febbraio 2019

Pillole internazionali: un 2017 combattuto ed un 2018 di crescita per FrieslandCampina

Il 2018 di FrieslandCampina, cooperativa olandese operante nel mercato dei lattiero-caseari, non si apre nel migliore dei modi: nel bilancio 2017 la voce profitti è pari a 227 mln di €, ben 135 mln in meno rispetto a quanto fatto segnare l'anno prima....
Leggi »


28 gennaio 2019

Inizio dolce ma finale amaro: il 2018 a due facce dell’indice FAO dei prezzi dei prodotti lattiero-caseari

A differenza di quanto accaduto nel 2017, dove si verifica una crescita su base annua dell'8,1%, l'indice FAO dei prezzi degli alimenti si contrae di 3,5 punti percentuali l'anno dopo, posizionando il valore medio a 168,4 punti. Tra i diversi indici di...
Leggi »


31.03.2016

UE 28: consegne di latte a gennaio 2016 in aumento del 5,2%

Nel primo mese del 2016, le consegne di latte in Unione Europea fornite da Eurostat indicano un aumento del +5,2% rispetto a gennaio 2015. Si tratta di un aumento di circa 621 mila tonnellate di latte ed è il più alto incremento mensile da inizio campagna. La Germania ha incrementato le proprie consegne di 146 mila tonnellate, un aumento percentuale pari al 5,6%, così come la Francia che, sempre rispetto allo stesso mese della stagione precedente, ha consegnato l' 1,6% in più (circa 34 mila tonnellate). In termini percentuali il paese con la maggiore crescita è stata l'Irlanda, +19,5%, che ha da tempo avviato una politica di ampliamento delle mandrie, mentre in termini di volume il maggiore aumento l'hanno avuto i Paesi Bassi, più 163 mila tonnellate. In Italia la produzione è cresciuta dello 0,9%, per un volume di circa 8 mila tonnellate in più.

Guardando ai dati cumulati, nei primi dieci mesi della campagna 2015/16, sono state superati 128 milioni di tonnellate di latte, un incremento del 3,5% rispetto allo stesso periodo della campagna precedente. Paesi Bassi, Belgio e Germania sono i paesi che maggiormente hanno concorso ad incrementare la produzione europea nell'attuale campagna, i primi hanno prodotto oltre un milione di tonnellate in più rispetto agli stessi mesi della campagna precedente, l'Irlanda 831 mila tonnellate e la Germania 773 mila. L'Italia fa registrare un calo del -3,5% mentre la produzione francese è salita dell'1,2%.