SCARICA QUI la nuova edizione de "Il mercato del latte"

SCARICA QUI la nuova edizione de "Il mercato del latte"

Il Rapporto sul mercato del latte, curato dall'Osservatorio sul mercato dei prodotti zootecnici, che giunge alla sua...

leggi
Inizio dolce ma finale amaro: il 2018 a due facce dell’indice FAO dei prezzi dei prodotti lattiero-caseari

Inizio dolce ma finale amaro: il 2018 a due facce dell’indice FAO dei prezzi dei prodotti lattiero-caseari

A differenza di quanto accaduto nel 2017, dove si verifica una crescita su base annua dell'8,1%, l'indice FAO dei prezzi...

leggi
Consegne di latte in Italia: breve analisi del biennio 2016-2017

Consegne di latte in Italia: breve analisi del biennio 2016-2017

Nel dicembre 2017, in Italia sono state consegnate e registrate circa 1.010.431 tonnellate di latte, una quantità...

leggi
 

Sezione speciale PROGETTI REGIONE LOMBARDIA - UNIONCAMERE LOMBARDIA

 

OMPZ, in collaborazione con la Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia, svolge i seguenti progetti pubblicamente consultabili

Quot. latte spot Verona (€/t)

Quot. bovini Modena (€/kg)

Quot. soia e mais (€/t)

 

Pubblicazioni

ottobre 2014
Rapporto 2014 - Il Mercato della Carne Bovina

L'ultima edizione del Rapporto, curato dall'Osservatorio sul Mercato dei Prodotti Zootecnici (OMPZ), in collaborazione con l'AIA (Associazione Italiana Allevatori), si propone come strumento di conoscenza del comparto della carne bovina a supporto di coloro che, a diverso titolo sono chiamati a contribuire al suo funzionamento.

febbraio 2019
Rapporto 2018 - Il mercato del latte

Il Rapporto sul mercato del latte, curato dall'Osservatorio sul mercato dei prodotti zootecnici, che giunge alla sua ventiquattresima edizione, si propone come strumento di conoscenza del settore lattiero-caseario a supporto di coloro che, a diverso titolo sono chiamati a contribuire al funzionamento di tale comparto.

SCARICA QUI IL NUOVO RAPPORTO

 

Chi siamo

L'Osservatorio sul Mercato dei prodotti zootecnici (OMPZ), costituito nel 1987 come Osservatorio sul Mercato dei prodotti lattiero-caseari, frutto della collaborazione tra l'Alta Scuola SMEA (la business school agro-alimentare dell'Università Cattolica) e AIA (Associazione Italiana Allevatori), si pone come obiettivo principale quello di analizzare ed interpretare la dinamica del mercato dei prodotti zootecnici, a livello sia nazionale che comunitario, per fornire un supporto concreto alle scelte degli operatori del settore.

Il carattere innovativo di questa iniziativa sta soprattutto nel tentativo di coniugare le potenzialità della ricerca universitaria con le attese delle organizzazioni di settore, che, specialmente in una realtà complessa come il sistema agro-alimentare, necessitano di una qualificazione sempre maggiore del loro operato, per poter rispondere al meglio alle necessità dei loro associati.